Le radici emotive e spirituali della propria esistenza

E’ saggezza conoscere gli altri, è illuminazione conoscere se stessi.

Il conquistatore di uomini è potente il maestro di se stesso è forte.

E’ ricchezza essere contenti, è arroganza imporre il proprio volere agli altri.

Costanza è mantenere il proprio posto.

Lunga vita è morire e non perire. (Lao Tzu)

I buoni pensieri generano buone azioni, e cattivi pensieri generano cattive azioni. L’odio non si annulla mai con l’odio,

l’odio cessa con l’amore. (Gautama Buddha)

“La persona umana è una realtà unica, come unità di corpo vivente e anima” (E. Stein)


Conoscersi meglio significa essere più presenti alle emozioni, dirigere i pensieri consapevolmente, riconoscere le proprie capacità e i propri limiti, coltivare una visione dinamica di sé, aprirsi all’incontro e alla collaborazione con gli altri, riconoscere ideali, valori e aspirazioni, innalzare il livello d’attenzione del corpo, saper essere.

Obiettivi

Nel cammino potrai:

  • Comprendere le dinamiche che potrebbero essersi sviluppate all’interno del tuo sistema familiare;
  • Uscire da comportamenti ripetitivi prodotti da esperienze precedenti o appresi all’interno del tuo sistema familiare;
  • Acquisire nuove modalità comportamentali per ricreare quell’ordine naturale che potrebbe essersi perso nella tua vita;
  • Apprendere una modalità comunicativa ecologica;
  • Ridare luce e bellezza del tuo essere persona-anima.

 

A chi è rivolto

Il percorso si rivolge a tutti quelli:

  • Che desiderano conoscere, elaborare e liberarsi dai condizionamenti inconsci sminuenti, controproducenti e auto-lesivi;
  • Che sono interessati a riconoscere le dinamiche che ci legano alla nostra famiglia;
  • Che vogliono svelare le forze interiori che ci parlano attraverso il dolore fisico, emotivo e spirituale;
  • Che vogliono che ci sia più spazio per l'amore nei rapporti e nelle relazioni.

 

Programma

Argomenti trattati nel percorso:

  • Il sistema famiglia; Dinamiche e ordini nei sistemi familiari e nelle relazioni umane.
  • Maschile e femminile; Dare e prendere; altruismo e egoismo.
  • Come verbalizzare con naturalezza, descrivere la realtà senza inferenze o proiezioni, eliminare le tensioni dell’aiutare ed entrare nell’armonia del riconoscere ciò che è.
  • Stati diversi di coscienza: l'altruismo l'amore e la compassione; le esperienze che trascendono lo spazio e il tempo; le esperienze spirituali d'illuminazione, di risveglio e di profonda consapevolezza sensoriale.
  • Meditazione e visualizzazione.
  • Condivisione di gruppo.

 

Metodologia

Durante il percorso i partecipanti alterneranno tempi di acquisizione teorica, esercitazioni pratiche, esperienze di meditazione visualizzazione e lavoro corporeo;

 

Iscrizioni e informazioni

Per ulteriori informazioni e prenotazioni chiamare: